La pasta non fa ingrassare! Scopri perché.

La pasta non fa ingrassare. Scopri perché puoi mangiare anche la pasta e il pane non facendo il comune errore di eliminarla dalla dieta.

Questi alimenti invece vanno inclusi nella dieta come fonte di energia fondamentale per il nostro organismo, energia che metabolizzata sia durante il riposo, sia durante un pasto e un altro.Da ultimi studi è stato dimostrato che la pasta stabilizza i livelli di glicemia evitando bruschi innalzamenti e mantiene a lungo il senso di sazietà
Eliminare quindi i carboidrati dalla dieta significa costringere l’organismo a ricercare delle energie altrove fabbricando glucosio e attingendo dai subistrati di proteine e grassi. Questo comporta uno squilibrio organico pericoloso.

Una corretta dieta deve contenere almeno il 60% delle calorie giornaliere provenienti dai carboidrati anche in una fase di regime alimentare ipocalorico.

La pasta non fa prendere peso come molti possono pensare. Sono piuttosto i condimenti e i metodi di cottura che usiamo a dare un eccesso di calorie ad un piatto di pasta.

L’ apporto energetico dimostra che la pasta non fa ingrassare

Quante calorie ha un piatto di pasta? Circa 360 Kcal per 100 grammi di pasta. Circa il 72% di queste calorie sono formate da carboidrati complessi. Per quanto riguarda le proteine circa il 12%.
Come puoi notare dal suo apporto calorico la pasta non fa ingrassare. Molti tendono a demonizzare questo alimento, ma il problema non sta nella pasta.

La pasta non fa ingrassare con il giusto condimento e metodo di cottura

Un condimento semplice e genuino come pomodoro fresco, verdura e condita con poco olio ti permette di mangiare pasta senza prendere peso. Con il condimento giusto riesci a limitare un piatto di spaghetti di 80 grammi a 400 calorie.
Ovviamente se inizi soffriggere o ad aggiungere carne, pesce, formaggi (mozzarella, gorgonzola etc) si sale di molto con le calorie e a quel punto un piatto di pasta si che diventa un pericolo per il tuo peso forma.

La pasta non fa ingrassare grazie al suo potere saziante

Sembra strano ma la pasta ti aiuta nel tuo percorso dietetico. Da un lato ha un forte potere saziante e questo senso di sazietà deriva da un procedimento piuttosto lungo che avviene nel nostro corpo.

Come già sai la pasta è composta da carboidrati e fibre. Una di queste è l’amido.Una volta che hai digerito l’amido, questo viene assorbito dal tuo organismo sotto forma di glucosio (zucchero semplice). A quel punto il glucosio viene trasferito alle cellule.

Tutto questo procedimento richiede tempo ed è per questo che la pasta ti fa sentire sazio a lungo. Quindi la pasta non fa ingrassare, anzi ti aiuta perché fra un pasto e l’altro riduci la necessità di assumere grandi quantità di cibo.
Sarò sufficiente integrare uno spuntino leggero, meglio se sotto forma di frutta o yogurt per resistere fino al pasto successivo.

Quindi no rinunciare ad una sana spaghettata perché la pasta non fa ingrassare!

Se questo articolo ti è piaciuto o pensi possa essere utile a qualcuno condividilo!

scelta-no

 

Tag: , , , , , ,

Condividi questo post con il mondo!

 

© Copyright 2015 – Dietista Franca Graziella Guarnera – Via Bucarest n°10 Aprilia (Lt) – Tel: 347 303 9045 – email: dietistaguarnera@virgilio.it