Dimagrire prima di Pasqua

Vuoi dimagrire prima di Pasqua per poter non rinunciare ai piaceri della buona tavola insieme ai tuoi amici e parenti? Ecco cosa fare.

4522624-thumbs-up-e-pollice-giPer dimagrire prima di Pasqua devi bere molta acqua.

L’acqua attiva la termogenesi. Un apporto di acqua adeguato ha effetti diretti e indiretti sulla regolazione del peso corporeo. Bere molta acqua, una pratica sempre prevista nei programmi per la perdita di peso, da assumere prima del pasto principale, può aiutare a riempire lo stomaco, ridurre l’appetito ed ha un ruolo determinante sul controllo dell’assunzione di cibo totale, risultando in un aumento della possibilità di successo della dieta per la perdita di peso. Inoltre favorisce l’eliminazione delle tossine. Se vuoi dimagrire prima di Pasqua sforzati di bere 2 litri di acqua al giorno

Vanno benissimo anche le tisane o il tè verde.

4522624-thumbs-up-e-pollice-gi

Se vuoi dimagrire prima di Pasqua devi mangiare verdura a inizio pasto.

Mangiare verdura è importante,  la raccomandazione è di 5 – 7 porzioni al giorno. Consumarla a inizio pasto ti permette di:

se sei in gravidanza farsi seguire dal dietista è una scelta utileRidurre il senso della fame e quindi ti aiuterà a non strafare con le altre portate
se sei in gravidanza farsi seguire dal dietista è una scelta utileAssorbi meglio i principi nutritivi
se sei in gravidanza farsi seguire dal dietista è una scelta utileNe trae vantaggio anche il tuo stomaco e intestino. Digerisci meglio e riduci il gonfiore. Consumarle crude è preferibile, perché contengono diversi enzimi che stimolano la digestione e riducono il senso di gonfiore.
se sei in gravidanza farsi seguire dal dietista è una scelta utileI picchi glicemici sono rallentati, le verdure infatti aiutano ad assorbire sia dei carboidrati che dei grassi che assumerai con il resto del pasto.

 

4522624-thumbs-up-e-pollice-gi

Voglio dimagrire prima di Pasqua: come organizzo i pasti della giornata?

 

pericolo2   La colazione.

Se vuoi dimagrire prima di pasqua via dalla colazione fette biscottate, cornetti, marmellate etc. Meglio uno yogurt preferibilmente magro. Puoi associarlo ad un kiwi, così fai anche un bel pieno di vitamine e per influenzare il meccanismo di accumulo dei grassi a tuo favore, bevi del tè verde che ti aiuterà a non accumulare i grassi.

pericolo2   Il pranzo.

Evita di assumere carboidrati la sera. Quindi se vuoi perdere peso prima dell’evento Pasquale pasta, pane etc vanno consumati a pranzo e possibilmente meglio sceglierli integrali.

pericolo2   La cena.

A cena puoi consumare verdure cotte (lesse o a vapore con poco condimento) oppure crude e proteine MAGRE. Va bene anche un minestrone, ovviamente senza pasta.

Le tisane spesso hanno proprietà sgonfianti e disintossicanti. Puoi decidere dopo cena per esempio di usare una tisana ai semi di finocchio.

In questo periodo in cui desideri dimagrire prima di Pasqua, ti consiglio di evitare del tutto gli alcolici, anche il classico bicchiere di vino nei pasti principali.

pericolo2  E i dolci?

Non dirmi che sono cattiva o se vuoi puoi anche dirmelo, ma i dolci sono vietati. Assolutamente no, e te lo dico per il tuo bene. Il tuo obbiettivo è perdere peso prima che arrivi la Pasqua, no? Quindi pensa ai benefici che avrai seguendo questi consigli. A Pasqua potrai mangiare senza rinunciare alla buona tavola, all’uovo, alla colomba e altre delizie presenti sulla tua tavola.

Quindi forza e coraggio. Se proprio non ce la fai da sola/o puoi sempre contattarmi.

Se questo post ti è stato utile o pensi possa esserlo per qualcuno, condividilo sui tuoi social.

scelta-no

Condividi questo post con il mondo!

 

© Copyright 2015 – Dietista Franca Graziella Guarnera – Via Bucarest n°10 Aprilia (Lt) – Tel: 347 303 9045 – email: dietistaguarnera@virgilio.it